Edoardo Freddi Logo

WINE SPECTATOR HA PREMIATO TENUTA SAN LEONARDO

Un altro prestigioso riconoscimento per la nota cantina di Avio.

Negli scorsi giorni l’antica cantina Tenuta San Leonardo ha ricevuto degli ottimi punteggi per i suoi vini: Wine Spectator ha infatti assegnato 90 punti a Vette Sauvignon Blanc 2019 e 91 punti a Riesling 2016.

Il Vette è il grande sauvignon blanc in purezza, un’eccellenza trentina dalle origini antichissime. La sua personalità riflette infatti la complessa mineralità e la grande freschezza delle montagne trentine. Le uve di sauvignon provengono dal bellissimo vigneto di Roverè della Luna, circondato da 270 ettari di bosco ed esposto agli effetti benefici del vento del Garda. Dopo la vendemmia le uve vengono pigiate in maniera soffice e diraspate, sottoposte a macerazione a freddo e quindi fatte fermentare a freddo per 12 giorni. Dopo 5 mesi di riposo sui lieviti in acciaio inox e frequenti batonage, il vino viene filtrato e imbottigliato, per essere messo in commercio. Il Vette è un vino fresco e profumato, si accompagna bene a piatti leggeri con versatilità e risulta piacevole e intrigante come aperitivo.

ll Riesling viene realizzato con le uve dell’omonimo vitigno che vengono coltivate a circa 700 metri slm. Il terroir si caratterizza per una matrice prettamente franco-sabbiosa. I grappoli vengono raccolti manualmente e poi portati nei locali adibiti alla vinificazione della cantina per essere diraspati; dopodiché gli acini sono pressati e il mosto ottenuto fermenta in contenitori d’acciaio inox per circa 20 giorni. Si procede, infine, con l’affinamento: il vino rimane per 12 mesi sulle fecce fini in tonneau di rovere francese e poi per altri 6 mesi direttamente in vetro. Lo spettro olfattivo parte da note agrumate e minerali per poi virare verso sensazioni di frutta tropicale e tocchi che richiamano la pietra focaia. In bocca è di ottima struttura, con un sorso dinamico che termina con un finale di ottima persistenza.


Per favore ruota cellulare in modalità portrait