IL CORRIERE DELLA SERA PARLA DEL NOSTRO SUCCESSO

Il noto quotidiano riporta l’essenza della nostra azienda e alcuni esempi pratici di successo.

Non è un ambasciatore, ma un acceleratore di business per 37 aziende vinicole. Nel senso che non solo conosce bene il vino, ma ha imparato ad applicarne al suo commercio la regola basilare. Il cliente ha sempre ragione”.

Il Corriere della Sera spiega come la nostra azienda sia in grado di promuovere cantine, anche di nicchia, nel mondo. La chiave del nostro successo è instaurare un dialogo basato fondamentalmente sull’ascolto delle esigenze e dei gusti dei diversi clienti. “Capisci cosa un Paese vuole bere e glielo fornisci, a costo di inventarlo su misura. Così aiutiamo aziende italiane a capire dove e come si può esportare di più. Diamo un valore aggiunto alla cantina”.

Nell’articolo vengono, poi, riportati alcuni esempi pratici del nostro lavoro. “In Vietnam funzionano i moscati aromatizzati e glieli hanno preparati alla pesca o al lychee. In Mongolia impazziscono per il vermouth alla ciliegia o in Africa vogliono solo vini dolci, anzi stradolci”. Il quotidiano parla anche dell’ultimo piano ambizioso in cui ci siamo lanciati: vini biologici in lattine ecosostenibili. Un prodotto che attualmente sta riscontrando molto successo in Russia e Ucraina.

Questi sono solo alcuni dei punti rilevanti dell’articolo. L’articolo completo è consultabile qui.

Per favore ruota cellulare in modalità portrait